Ore 9.15

Questa mattina, ore 9.15, massimo 9.20, ero sul 30. Forse non tutti lo sapranno, ma il 30 è il “famoso” autobus che collega la città di Chieri con quella di Torino.
Bene.
Dicevo, ore 9 e 15 ero sul 30. Ero salita nemmeno cinque minuti prima alla fermata Fasano che viene comunemente chiamata fermata della biblioteca perché, appunto, è proprio lì, vicino alla bellissima Biblioteca Civica “Nicolò e Paola Francone”. Dovevo andare in università, alle 10 avrei iniziato le lezioni.
Quindi 30, 9.15. Non ho trovato posto a sedere, amen, pazienza. Di solito lo trovo, ma le gioie, e questo lo sappiamo tutti, non possono durare per sempre, no?! Volevo sedermi per continuare la lettura de’ Il valzer dell’impiccato, l’ultimo thriller di Jeffery Deaver.
Amen, pazienza.
Avrei potuto sempre leggerlo al ritorno.
E quindi 30, 9.15. Alla fine sempre da qui si parte.
Ero in piedi e il motivo era che la maggior parte dei posti, forse il 90%, erano occupati da bambini. Esatto, una scolaresca. Prima o seconda elementare.
Bambini eccitati, contenti e sorridenti. Si va in gita! Tutti con il proprio zainetto.
30, 9.15, tanti bambini. Bambini che parlavano e scherzavano fra di loro. C’era un po’ di chiasso, ma niente di esagerato. Succede, capisci il perché dell’eccitazione. Tutti siam stati bambini, tutti abbiamo fatto le elementari. Le gite sono belle e donano tanta formazione.
30, 9.15, tanti bambini e chiacchiericcio.
L’autista del 30, un uomo giovane, fa una brusca frenata. Nemmeno il tempo di guardare davanti a te per capire cos’è successo. L’autista te lo spiega stesso lui. Frena, si alza dal suo posto e si gira verso noi poveri passeggeri.
“Se non la smettete subito, io non proseguo oltre!”
Non capisci, pensi di aver fatto qualcosa di male e ti senti un verme. Poi, noti il silenzio che fino a due secondi non c’era e fai 2+2.
La maggior parte di noi lo guarda sdegnata, si meriterebbe una bella tirata d’orecchie, ma nessuno fiata.
30, 9.17. Il viaggio prosegue.

–Pubblicato questa mattina, il 31/10/2017, ma relativo al 30/10/2017.–

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: